Ultima modifica: 21 Maggio 2020
Istituto Comprensivo Statale di via delle Betulle > Home page > Presentazione piattaforma G Suite For Education – Regolamento d’uso – Netiquette per lo studente

Presentazione piattaforma G Suite For Education – Regolamento d’uso – Netiquette per lo studente

L’Istituto Comprensivo Via delle Betulle, a seguito delle indicazioni operative per le attività didattiche a distanza definite dal MIUR durante l’emergenza da coronavirus, ha attivato la piattaforma Google “G Suite”, fino a poco tempo fa denominata Google Apps for Education, per offrire ai propri studenti la possibilità di usufruire di nuovi e stimolanti metodi di apprendimento, coerenti con il piano nazionale Scuola Digitale ed altresì con le odierne forme di comunicazione e sviluppo delle conoscenze supportate dalla tecnologia informatica. Per queste ragioni la piattaforma è attualmente la più utilizzata nelle scuole italiane e il suo impiego è fortemente sostenuto dal MIUR.

La piattaforma sarà disponibile per tutte le classi della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e per tutte le sezioni della scuola dell’infanzia.

Nei giorni scorsi i docenti hanno già attivato i loro account.

Da questo momento, anche per gli alunni, sarà possibile effettuare il primo accesso e attivare l’account personale.

Le istruzioni di accesso (credenziali e modalità tecniche) saranno indicate in una circolare che, per opportuni motivi di tutela della privacy personale, sarà presente solo all’interno del Registro Elettronico e inviata via mail alle famiglie. 

Che cos’è GSuite for Education

G Suite for Education è un sistema ad accesso limitato e protetto che non consente la libera registrazione; per accedere alla piattaforma è necessario essere registrato da parte dei suoi amministratori. Questa modalità di partecipazione assicura un buon livello di controllo degli accessi e delle operazioni svolte dagli utenti sul cloud nonché un ottimo controllo della privacy. G Suite include decine di funzioni di sicurezza progettate specificatamente per mantenere i dati al sicuro, protetti e sotto controllo. I vostri dati appartengono solo a voi e gli strumenti di G Suite vi consentono di controllarli e di stabilire con chi e in che modo condividerli.

Lo/a Studente/essa e i suoi genitori si assumono la piena responsabilità di tutti i dati da lui/lei inoltrati, creati e gestiti attraverso la piattaforma G Suite for Education.

Gli studenti ed i genitori devono sapere che:

  1. le credenziali di accesso, assolutamente riservate, saranno fornite inizialmente dall’Istituto e obbligatoriamente modificate in fase di attivazione dell’account.
  2. L’account è strettamente personale, la password non potrà essere ceduta a terzi e dovrà essere accuratamente conservata.
  3. I servizi offerti sono concessi ESCLUSIVAMENTE per lo svolgimento delle attività didattiche.
  4. L’account rimarrà attivo per l’intera durata del percorso scolastico presso questo istituto.
  5. I genitori possono monitorare il sistema attraverso le credenziali di accesso fornite per l’attivazione dell’account dell’alunno/a.
  1. La piattaforma G Suite for Education non include annunci promozionali e non utilizza mai i contenuti o i dati degli studenti a fini pubblicitari.
  2. Essa inoltre ha un valore fortemente inclusivo, in quanto consente agli studenti di imparare a lavorare in modo collaborativo e condiviso.

Qualora il comportamento dell’alunno/a non fosse consono all’ambiente didattico, l’iscrizione dalla piattaforma sarà cancellata dagli amministratori di sistema.

Le applicazioni di GSuite

Gli studenti potranno avere accesso ad una serie di servizi gratuiti, tra i quali:

  • Posta elettronica, il cui utilizzo è limitato tra account del dominio @icbetulle.it;
  • Google Drive, che permette di archiviare online tutti i tipi di file, con spazio d’archiviazione illimitato;
  • Google Classroom, per avere una classe virtuale nella quale lavorare attivamente e ricevere materiale aggiuntivo da parte degli insegnanti.
  • Meet Hangout, che consente di effettuare lezioni in streaming. La tecnologia richiede supporti specifici quali webcam, casse acustiche, buona connessione Internet.

Si elencano, in sintesi, le caratteristiche delle principali applicazioni disponibili:

Gmail:

è l’applicativo della gestione della posta e dei contatti. Sincronizza automaticamente la posta tra tutti i dispositivi in possesso (computer, smartphone, tablet). Si precisa che l’uso di questo applicativo è consentito ai soli fini didattici/istituzionali e che è impossibile inviare una mail ad un destinatario al di fuori del dominio dell’Istituto.

Google Classroom:

consente agli insegnanti di creare gruppi classe, di assegnare compiti, mandare messaggi, effettuare verifiche, inviare i risultati. L’integrazione fra classroom e le app della posta, del calendario, degli strumenti di condivisione come Drive o Google+, fino ad arrivare ad app più complesse come Site ne fanno uno strumento molto potente.

MEET Hangouts:

è una sorta di Skype online, permette di chattare con i propri contatti inviando foto e piccoli allegati video, oppure di effettuare telefonate video o solo audio. Funziona sia tramite un browser web (Internet Explorer, Chrome, Firefox, Safari…) sia sui tablet e sugli smartphone Android o iOS.

Calendar:

è un calendario molto evoluto, consente di aggiungere gli impegni dalle mail interpretandone il contenuto. La sua peculiarità è la possibilità di creare eventi nei quali è richiesta l’approvazione di altri utenti, molto utile in caso di pianificazione di riunioni.

Drive:

E’ uno spazio online in cui poter salvare qualsiasi tipo di file. Semplifica la condivisione e l’accesso ai documenti permettendo di accedervi da qualsiasi dispositivo in qualsiasi parte del mondo. Tramite Google Drive è possibile inviare tramite email file di grandi dimensioni, condividere cartelle di lavoro dove archiviare i documenti prodotti da un team di persone, commentare le modifiche apportate dei file, fare un backup dei documenti presenti sui dispositivi in possesso, visualizzare on-demand la maggior parte dei formati in circolazione.

Google Docs:

servizio di upload di documenti e di creazione online (anche collaborativa in tempo reale oltre che condivisa) di documenti, fogli di calcolo, presentazioni, form, ecc.

Google Sites:

servizio di creazione collaborativa di siti web con integrazione di video, immagini e documenti.

Google Talk:

servizio di messaggistica istantanea.

Google Video for Education:

è una soluzione per l’hosting e la condivisione di video. Permette alle scuole di veicolare comunicazioni o collaborazioni interne utilizzando video.

Si invitano gli utenti a informarsi sulle norme nazionali e internazionali che regolamentano l’uso delle piattaforme on line e che sono contenute nei seguenti decreti:

Si riporta il Provvedimento del Garante della protezione dei dati personali del 26 marzo 2020

Si allegano: